mercoledì 27 ottobre 2010

Torta pesche e ananas e....Pilates!


Ciaoooo!!! Ieri prima lezione di Pilates! Ragazze mie è stata tutta da ridere! Scena: Insegnante indiana (o giù di lì) con tuta giallo fluorescente e bomber nero corto in vita stile omino michelin...(io mi aspettavo una donnina pacata, in meditazione un pò orientaleggiante e mi ritrovo con la figlia adottiva di Rocky...stessa espressione!!!)...palla gigante (sapete quelle palle fantastiche su cui ti siedi e rimbalzi??? spettacolari!!! )sempre giallo fluorescente (quest'anno va di moda!). Inizia la lezione...delirio totale...lei ha le fattezze dell'incredibile hulk ma la vocina come quella di Kaori nella pubblicità del Philadelphia!!! ispila ispila...tila fuoli l'alia....ispila isplila tila fuoli l'alia!!! Secondo dito piede in linea con ginocchio in linea con anca in linea con spalla... :-SSSSSSSSSSSSSSSS ma che vuol direeeeeeee!!!????????????Insomma credo che Rocky-Kaori già ci odi perchè io e la mia amica abbiamo passato tutta la lezione a ridere...per non parlare della palla!!! Quello che credevo fosse uno dei giochi più geniali del mondo...è un aggeggio infernale!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!Rotola di qua e di là e tu ci devi stare sopra iper contratta altrimenti ti ritrovi inesorabilmente con sedere per terra!!!! Ok probabilmente non diventerò come Madonna una guru del Pilates però devo dire che ci siamo divertite tantissimo...Kaori sarà sicuramente felice di vederci la prossima volta!!! :-P
Oggi vi lascio una dolcetto semplicissimo e veloce ma di sicuro impatto! L'ho preparato per il compleanno della mia nonnina..83 anni!!! wow! E' una torta leggera e guarnita con frutta sciroppata...io ne ho fatta una anche con le mele!!! Potete sbizzarrirvi e usare tutta la frutta che preferite sia fresca che sciroppata...verrà in ogni caso deliziosa! E' adattissima per la colazione e per la merenda di grandi e piccoli!!!

Torta con Pesche e Ananas




Ingredienti:

200g farina
150g zucchero
2 cucch zucchero vanigliato
40g burro
4 cucchiai di latte
1/2 limone
2 uova
1 e mezzo cucchiaino di lievito
1 scatola di pesche e 1 scatola di ananas (sciroppate)

Preparazione

Amalgamare bene il burro ammorbidito con lo zucchero, finchè non si forma una crema. Aggiungere un uovo alla volta e amalgamare bene. Aggiungere il latte a filo. Aggiungere la scorza del limone grattuggiata. Lavorare un pò l'impasto per farlo gonfiare bene. Aggiungere la farina e il lievito. Mettere il composto in una tortiera rivestita di carta forno e livellare bene. Adagiare sulla torta gli spicchi di frutta sciroppata (o quella che preferite) creando dei piacevoli disegni...180° per 30 minuti (mi raccomando prova stecchino!)



Con le mele

A presto!!!

12 commenti:

  1. la palla da fitball... meraviglosa. era la mia preferita, trooooppo bella!
    almeno vi siete divertite :D
    complimenti per la torta, deve essere buonissima!
    baci.

    RispondiElimina
  2. gnam...prendo una fettona!!!!Bacio

    RispondiElimina
  3. E bava Fefina una torta leggera, sana, adatta alla merenda di grandi e piccini!!! La prossima volta portamene una fetta!!!
    Mi sa che il pilates è più duro di come te lo aspettavo!! Speriamo che ridendo riusciate a tonificare almeno i muscoli dell'addome!! Hihi baci :D

    RispondiElimina
  4. Insomma ti sei propriodivertita alla lezione di pilates...sono contenta!!! e dopo la lezione non può mancare una bella fettina di questa bella e solare torta!! :)

    RispondiElimina
  5. Ciao Fefina e grazie per essere passata da me :)
    A me il pilates non è mai piaciuto, ho provato a fare qualche lezione ma mi annoiavo tremendamente, magari perchè non avevo come insegnate la signolina Rocky-Kaori?
    Io preferisco decisamente lo step!
    Questa torta è davvero deliziosa, adoro le pesche e l'ananas sciroppate!
    Tanti auguri alla tua nonnina e a presto!
    ^^

    RispondiElimina
  6. Oddio che ridere quella scenetta...troppo forte! Mi piace un saco questo blog...mi aggiungo subito ai tuoi sostenitori! Eh Eh E la torta...una favola! Le pesche e l'anans sono le mie frutte preferite! :-)

    RispondiElimina
  7. Ciao! Grazie per aver visitato la mia ricetta sulla crostata e complimenti per la torta all'ananas, me la segno... Troppo divertente il tuo racconto sul pilates!!! Ciao!!!

    RispondiElimina
  8. dev'essere bellissimo Pilates! e mi ha fatto sorridere il tuo racconto ihihih! deliziosa la torta! un bacione!

    RispondiElimina
  9. Ciao Federica! A me la parola Pilates ha sempre messo un certo timore e invece scopro che la lezione può essere pure divertente!
    Complimenti per la torta, sembra buonissima e tantissimi auguri alla nonna, le avrà fatto piacere sapere che hai prepararo il dolce proprio per lei!

    RispondiElimina
  10. Mi sa che se a Kaori porti il dolce la più contenta!!!! Io non faccio Pilates ma in piscina ogni tanto mi perdo in chiacchere e risate con le amiche per la grande gioia dell'insegnante. La torta sembra buonissima e dal sapore antico. Bacioni

    RispondiElimina
  11. Ih..ih...ih...ih....carina la lezione di Pilates...quasi quasi vengo anche io!!!!
    ancora più carine e direi squisite le torte!!!
    brava, brava, sono veramente ottime!

    RispondiElimina